Agropoli: inaugurato il campo "G.Torre"


E’ stata una cerimonia toccante e sentita quella che si è tenuta domenica pomeriggio, 21 settembre 2008, per l’inaugurazione del campo da calcio in erba sintetica “Gianfranco Torre”, una nuova e moderna struttura a disposizione degli sportivi agropolesi, realizzata all’interno dell’impianto “Raffaele Guariglia” di località Marrota che si affianca quindi al campo principale in erba.Il taglio del nastro è avvenuto, oltre alla presenza del Sindaco Franco Alfieri, dell’Assessore allo Sport Franco Crispino e dell’intera amministrazione comunale, anche della famiglia di Gianfranco Torre, promessa del calcio agropolese che militava nelle giovanili della Salernitana, scomparso in un incidente stradale qualche anno fa. Presenti tanti cittadini e le delegazioni di tutte le società sportive locali.

Il primo ricordo è stato proprio per Gianfranco Torre. «Intitolare questo campo a Torre è stata una decisine giusta e doverosa da parte dell’amministrazione - le parole del Sindaco Alfieri – In questo modo Gianfranco continuerà ad essere accanto a noi e sarà esempio per tanti giovani». «Oggi – afferma l’Assessore Crispino - si realizza finalmente l’idea di dedicare questa struttura a Gianfranco Torre, giovane promessa del calcio agropolese che giocava nella Salernitana, fulgido esempio di impegno sia nello sport che nel mondo della scuola e della cultura».

Soddisfazione, poi, per la consegna alla comunità della nuova struttura sportiva. «Anche se dobbiamo ultimare alcuni lavori – spiega il Sindaco Franco Alfieri - abbiamo accelerato l’inaugurazione del campo Torre, da oggi a disposizione dei tanti sportivi locali. Nei prossimi giorni, infatti, sarà installata una tribuna per il pubblico e saranno completati l’illuminazione e gli spogliatoi».

«Appena insediati – aggiunge il primo cittadino agropolese – abbiamo trasformato il Landolfi in parcheggio, assumendo l’impegno che al posto di un campo ne avremmo costruiti altri due, cosa che, a distanza di un anno, siamo riusciti a realizzare. Oggi inauguriamo il campo Torre, mentre fra un paio di settimane toccherà al campo di località Mattine».

Agropoli, quindi, che si appresta a diventare sempre di più città dello sport con il Sindaco Alfieri che annuncia: «Il 4 ottobre consegneremo i lavori per la ricostruzione della tendostruttura Di Concilio, che diverrà un vero palazzetto con una struttura stabile, in cemento armato, con copertura in legno lamellare. Fra un mese, inoltre, consegneremo i lavori per la costruzione della palestra per la danza sportiva a Muoio. Qui al Guariglia abbiamo inaugurato un mesetto fa il parcheggio, sistemata e illuminata la strada e stiamo pensando di recuperare la tendostruttura di Via Taverne e installarla dietro la seconda tribuna per gli allenamenti quando è cattivo tempo. Alle spalle dello stadio, in un terreno di 10.000 mq, abbiamo approvato il progetto definitivo per la piscina comunale. Se nell’attesa del finanziamento i privati avranno già realizzato la piscina saremo contenti, altrimenti l’amministrazione comunale si farà carico di questa importante opera».

Top
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Linkedin