Respiratori per Roccadaspide e Polla “Salveremo vite umane con il taglio dei nostri stipendi”

Il presidente della Commissione speciale Aree Interne alla consegna di due respiratori agli ospedali di Roccadaspide e Polla donati dal Gruppo regionale M5S

Alla presenza dei dirigenti sanitari, dei sindaci e degli amministratori locali, questa mattina il presidente della Commissione speciale regionale Aree Interne Michele Cammarano ha donato due respiratori portatili rispettivamente al presidio ospedaliero di Roccadaspide e all’ospedale Luigi Curto di Polla. I macchinari, dal costo complessivo di 11.894 euro, sono stati acquistati dal Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle, destinando una quota del taglio degli stipendi della scorsa consiliatura.

“Chi vive in questi territori – ha spiegato Cammarano a margine delle donazioni – sa bene cosa vuol dire percorrere anche venti chilometri su strade tortuose e non sempre agibili. Una condizione di disagio che, unita allo stato di emergenza dell’ultimo anno e mezzo di pandemia, ci ha indotti a destinare un contributo per aumentare l’offerta assistenziale a beneficio delle comunità che vivono in queste due aree interne. Due respiratori portatili assumono un valore enorme per presidi come quello di Polla e Roccadaspide, già alle prese con ataviche carenze di organico. Immaginare che con la nostra donazione possiamo contribuire salvare vite umane ci rende orgogliosi e ci stimola a fare ancora di più, nel nostro ruolo istituzionale, per garantire i diritti di chi vive in queste zone da anni alle prese con fenomeni di spopolamento e carenza di servizi. Facendo rete con i sindaci e gli amministratori – ha concluso Cammarano – e facendomi portavoce delle comunità locali, grazie anche alla Commissione Aree Interne che abbiamo istituito quest’anno, vogliamo impegnarci a invertire una volta per tutte questa tendenza”.

Alla donazione all’ospedale di Roccadaspide, erano presenti il sindaco Gabriele Iuliano e il dirigente sanitario Fernando Chiumiento associazione per lo sviluppo delle Valli del Cilento Girolamo Auricchio. Al Luigi Curto, ad accogliere presidente Cammarano sono stati il sindaco di Polla Massimo Loviso, il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone anche presidente Aree Interne del Vallo di Diano, il direttore sanitario del presidio ospedaliero Luigi Mandia.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!