#7 Ciao! - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
Attualità

#7 Ciao!

#7 Ciao!

È scomparso oggi, 27 novembre 2015, Luca De Filippo. Se si utilizzassero tutte le parole del nostro vocabolario, non basterebbero a commentare questa scomparsa. Il mondo del teatro, della cultura, il mondo delle emozioni hanno perso un elemento fondamentale. Da oggi la realtà non sarà più la stessa.

Ho un ricordo nitido di Luca De Filippo, nonostante sia legato alla mia infanzia. “Natale in casa Cupiello”, commedia teatrale in cui recitava col padre Eduardo, ha segnato la mia infanzia. La trovavo un qualcosa di estremamente geniale e vedevo, con gli occhi di un piccolo spettatore, la figura di Tommasino, Nennillo, come una figura stupenda. Ammiravo quel ragazzo fannullone e imbroglione ma allo stesso tempo che adorava i propri genitori. Le (poche) risate che strappava “Natale in casa Cupiello”, scaturivano proprio da Nennillo, una su tutte da quel «NO!» dato come risposta al padre alla richiesta se ‘o presepio piacesse o meno.

Caro Maestro, grazie. Di tutto.

Voglio ricordati così, con quella negazione tanto semplice quanto sublime. Quel sorrisino di scherno, la mitica letterina intrisa di sentimenti, quel “cara matre”. Sarà forse riduttivo ricordarti per una sola delle opere a cui hai partecipato ma si tratta di un ricordo molto molto particolare.

Ciao Maestro. Da oggi il luogo dove andiamo dopo la vita è un posto ancor più fantastico…

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità
Scuola: un’aula magna intitolata ad Angelo Vassallo

Morte di Luca De Filippo, il cordoglio del sindaco Alfieri

Sovrani, sudditi e cittadini: Un appuntamento dedicato alla rivoluzione del 1799

Chiudi