L'ex Agropoli Giraldi attacca Cerruti: "Deve vergognarsi, non si gioca con la pelle delle persone" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

L’ex Agropoli Giraldi attacca Cerruti: “Deve vergognarsi, non si gioca con la pelle delle persone”

giraldi
L’ex Agropoli Giraldi attacca Cerruti: “Deve vergognarsi, non si gioca con la pelle delle persone”

Sono dichiarazioni choc quelle che l’ex centrocampista dell’Agropoli Francesco Giraldi ha postato sul proprio profilo personale di Facebook. Giraldi ha passato in rassegna gli anni passati ad Agropoli senza lasciare le polemiche indirizzate soprattutto al presidente Domenico Cerruti: “Ho aspettato per nove mesi prima di scrivere qualcosa su che persona è Cerruti presidente del Agropoli calcio – scrive il centrocampista, oggi al Picerno – Sono arrivato 3 anni fa a dicembre quando avevano smantellato tutta la squadra costruita da inizio campionato dando il culo e giocando con 6 under ci siamo salvati ai play out ed a fine campionato ho dovuto lasciare 2 stipendi perché avevano difficoltà, come un coglione sono rimasto anche l’anno dopo perché legato dalla piazza più che mai ho deciso di restare firmando un contratto compreso alloggio di cui non mi è stato mai pagato dall’US Agropoli ma da Giuseppe Nunziata che ringrazio di cuore andando ogni mese a chiedere come si fa per chi chiede l’elemosina di farmi dare i soldi per il fitto ad una persona che con l’Agropoli in quel momento non c’entrava niente sono arrivato alla fine di nuovo lasciando 2 stipendi… L’ultimo anno cioè l anno scorso ho chiesto di andare via sono stato chiamato da Cerruti al suo ufficio a Matinelle con le lacrime agli occhi davanti a mia moglie e mio figlio mi ha pregato di restare promettendomi ancora una volta che mi avrebbe dato quello che stavamo pattuendo ma non è stato così e a dicembre ho deciso di andare via ma prima di andare via ho chiesto per favore di darmi almeno lo stipendio di novembre dove mi ero presentato tutti i giorni al campo lavorando sempre e non mancando mai alcun allenamento solo un piccolo periodo per infortunio ma anche lì sono andato tutti i giorni al campo stando vicino la squadra e curandomi avanzo soldi da Cerruti, ho conversazioni con lui sul mio cellulare da 9 mesi continua a prendermi per il culo dicendo che me li da, ho tutti i messaggi volevo solo dirgli di vergognarsi pubblicamente perché non si gioca sulla pelle delle persone che fanno questo sport per lavoro e non per perdere del tempo dando dei calci al pallone e sinceramente io non ci sto farmi prendere per il culo da una persona che dall’apparenza sembra bravissima ma che conoscendolo bene come me è una persona falsa aprite gli occhi fine quando ci sarà lui ad Agropoli cambiate aria continuerà a prendervi per il culo peggio dei banditi che girano nel mondo del calcio”. Insomma parole gravissime quelle del centrocampista che lasciano con la bocca aperta tifosi e addetti ai lavori. Giraldi ha sempre dimostrato una grande professionalità sia in campo che fuori e soprattutto è stato adottato dalla piazza di Agropoli come uno del posto. Si aspetta adesso una risposta di Cerruti che ne esce con le ossa rotte dopo tali dichiarazioni. 

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
maria-ricchiuti
Novi Velia: il consiglio comunale deciderà sull’incompatibilità del sindaco

pantaleo_palladino
Vallo della Lucania: Pantaleo Palladino, direttore del “San Luca” va in pensione”

scario-700
Architetti e ingegneri salernitani “ridisegneranno” Scario

Chiudi