Meteo: autunno rimandato a settembre. Torna il caldo - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Meteo: autunno rimandato a settembre. Torna il caldo

La spiaggia libera di Ostia (RM), presa d'assalto dai bagnanti che hanno approfittato del sole e delle alte temperature, oggi 9 aprile 2011.
ANSA/CLAUDIO PERI

Torna il caldo nel Cilento e Vallo di Diano. Ecco le previsioni

Meteo: autunno rimandato a settembre. Torna il caldo
L’anticiclone nord-africano si appresta a spendere la sua sesta vita con l’intenzione di dedicare all’estate 2015 il gran finale. Finale perchè con il primo di settembre partirà l’autunno meteorologico, finale anche perchè pare che il nuovo mese abbia l’intensione di partire con tutta un’altra aria.

E allora vediamolo questo anticiclone del nord Africa, tante volte protagonista in questa estate 2015: la carta riferita alla topografia di geopotenziale di 500hPa, ovvero alle quote medio di quel polmone atmosferico dove si operano i processi meteorologici, lo rappresenta schierato con un asse obliquo dall’entroterra algerino fin sui Balcani, dove va a saldarsi con quel che rimane dell’ormai vecchio anticiclone scandinavo. Tutto torna come prima dunque, con le masse d’aria calda subtropicali che si trovano una porta spalancata sul Mediterraneo e sull’Italia.  La 594 dam ossia la linea (tecnicamente isoipsa) che delimita questa nuova ondata di caldo, centra in pieno la nostra Penisola in quota, mentre nei bassi strati è il profilo dei 20°C a invadere i nostri cieli a 1.500 metri. Il tutto condito da tempo ovunque ben soleggiato che ci terrà compagnia tra metà settimana e la fine del mese, salvo qualche locale eccezione sui monti, dove potrebbero verificarsi brevi e isolati acquazzoni pomeridiani. Questo porta a prevedere valori massimi di temperatura che, nei giorni di picco del prossimo weekend, potranno ancora avvicinarsi a locali condizioni di onda di calore, raggiungere i 32-34°C e portaremoderate condizioni di afa.
258152
E dopo?
In questo caso le carte probabilistiche (vedi grafico in basso) si mostrano concordi nel profilare un possibile cambiamento nella prima settimana di settembre. Già a partire dai primissimi giorni del nuovo mese. la pressione esercitata dalle masse d’aria fredda che iniziano a spingere dalla calotta polare verso le alte latitudini, innescano per effetto domino una spinta dell’aria fresca nord-atlantica verso il Mediterraneo.
258153
In questo disegno l’anticiclone nord-africano si vedrà costretto ad un sostanziale arretramento verso i luoghi di origine, non senza prima aver lasciato sul Mare Nostrum una ulteriore eredità di calore ed energia, che potrebbe rivelarsi “pesante” in relazione all’arrivo delle indifferibili, prossime piogge.
Previsione
Mercoledì 26 – Giovedì 27: Condizioni di cielo poco nuvoloso con locali addensamenti pomeridiani lungo la dorsale appenninica dove non si esclude qualche isolato piovasco, più probabile nella giornata di giovedì. In serata la nuvolosità tenderà a dissolversi rapidamente. temperature stazionarie convalori massimi prossimi a 30°C. Venti deboli occidentali. Mare quasi calmo con lieve aumento del moto ondoso durante il primo pomeriggio.
258157
Tendenza Week-end: Cielo sereno o poco nuvoloso ovunque per l’intera giornata salvo qualche addensamento nelle aree interne ma che non dovrebbe causare fenomeni. Temperature in ulteriore aumento sia per quanto riguarda le massime che per le minime. Tra sabato e domenica non si escludono punte fino a 35-36°C nelle aree interne lontane dal mare. Venti deboli di direzione variabile con leggere brezze sotto costa. Mare calmo.
258158
Analisi di Luca Angelini – Previsioni di Giuseppe Stabile. Per ulteriori informazioni MeteoCilento.it
Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
elea_velia
Ad Ascea si presenta la nuova guida sul parco archeologico di Velia

image
Sfruttava la figlia per chiedere l’elemosina, denunciata

image
Santa Maria di Castellabate e Capaccio, tre arresti per droga

Chiudi